Storia

Alla fine dell’Ottocento Como e il suo lago sono di gran moda.
Piazza Cavour, dove oggi sorge il nostro albergo, viene ridisegnata e resa più elegante; si può raggiungerla solo a piedi, o con i taxi a cavalli.
In poco tempo diviene passaggio obbligato e luogo di sosta della buona borghesia milanese in villeggiatura.
E nel 1893 l’osteria accanto al noto Caffè Cavour si trasforma nella Trattoria con alloggio della Barchetta, di Pasquale Zaffaroni.

Nel 1956 è tempo di ristrutturazioni: un ampio porticato sorregge il nuovo corpo del Barchetta, che viene promosso a Hotel Excelsior, disteso lungo il lato nobile di Piazza Cavour, oggi come ieri centro della vita cittadina.